Lo sai che con il #pilatesbarre puoi avere gambe toniche, leggere riattivando la circolazione e prevenendo il ristagno dei liquidi?

Come?

Andiamo per gradi.

Non voglio tediarti con termini scientifici e forse un po’ complessi, però è importante che tu abbia alcune informazioni a riguardo del nostro sistema venoso.

Devi sapere innanzitutto che il nostro corpo è davvero complesso ma molto efficiente se ci prendiamo cura di lui! Immagino ti sarà ancora capitato di sentire le gambe gonfie, pesanti e di intravedere magari la famosa pelle a buccia d’arancia(cellulite). Beh quello può essere un problema di micro-circolo. Se hai una vita sedentaria, magari il lavoro ti obbliga a stare tanto in piedi o tanto seduta, è probabile che tutto il tuo corpo ne risenta perché queste posture impediscono il corretto afflusso di sangue verso il cuore.

Ma torniamo al nostro sistema venoso: noi siamo costituiti da vene superficiali e vene profonde. Il sistema venoso superficiale costituisce una più piccola parte di tutto il sistema ed è come una rete di vene più piccole situate principalmente nello strato di tessuto sottocutaneo, tra pelle e muscoli. Il sistema venoso profondo invece, è responsabile del trasporto di circa il 90% del sangue. I suoi aiutanti sono i muscoli circostanti  che portano il sangue dalle estremità verso il cuore.

Quando camminiamo, i muscoli della gamba si contraggono e si rilassano ripetutamente. Ogni volta che questi muscoli si contraggono, comprimono le vene del sistema venoso profondo nelle gambe, favorendo il trasporto del sangue verso il cuore. Quindi muoversi è fondamentale!

Hai mai sentito parlare della soletta di Lejars?

E’ una struttura di capillari molto piccoli  che contiene una quantità ridotta di sangue. La contrazione dinamica di questa parte del nostro piede aiuta i muscoli e il sistema venoso profondo a pompare il sangue ai distretti superiori.

 

E poi c’è il Triangolo della Volta, struttura costituita da ossa del tarso e del metatarso. Questa zona contiene le più importanti vene profonde. La loro stimolazione rappresenta il cuore periferico ed ha un’importante funzione venosa.

Ora che ti ho raccontato tutte queste cose forse ti starai chiedendo come fare per stimolare tutta questa struttura.

All’interno della pratica del pilates ti proporrò esercizi con piccole ball che ti aiuteranno a dare una sferzata al tuo sistema venoso. Attraverso esercizi molto semplici che potrai rifare anche a casa, troverai un immediato sollievo sia per i tuoi piedi che per le tue gambe.

Inoltre in studio propongo il Pilates barre, esercizi fatti con l’ausilio di una sedia o di una sbarra (come quella della danza classica), che mirano al lavoro su piedi, caviglie, gambe, glutei e core.

Il Pilates barre è un’attività molto in voga soprattutto in America e fonde i principi del  pilates e della danza. Attraverso esercizi scanditi da ritmo migliorerai il tuo tono muscolare, la flessibilità e mobilità del bacino, stimolerai la tua circolazione sanguigna per evitare ristagno di liquidi tutto a tempo di musica!

I benefici sono davvero molti, ad esempio migliora il tuo tono muscolare, la tua postura (sentirai dei muscoli che non pensavi di avere!), la flessibilità e mobilità della colonna e, come già ti ho raccontato, gli esercizi specifici andranno a stimolare la circolazione linfatica.

La musica ed il ritmo sostenuto renderanno la lezione divertente e dinamica migliorando il tuo umore!

Come si svolge la lezione? Dura 50 minuti ed è suddivisa in tre parti:

• Riscaldamento al centro per andare a mobilizzare la colonna e preparare le gambe ad un lavoro più intenso
• Esercizi a intensità crescente che prevedono l’alternanza tra Pliè, Relevè, Tendus e One Leg circle
• Fase finale sul tappetino a volte con l’utilizzo di piccoli attrezzi per integrare un lavoro sulle braccia e sul core

Quì trovi un video che ti mostra cosa sono alcuni di questi esercizi.

 

Tutti possono accedere alla lezione di Pilates Barre, anche le donne in gravidanza (dopo aver consultato il proprio  medico). Se hai patologie specifiche troveremo insieme gli esercizi più adatti. Non devi essere un ballerino o avere doti particolari, è indicato per chi ha voglia di qualcosa di nuovo, divertente ma efficace e profondo.

Se vuoi provare una lezione manda una mail a enrydanzamondo@hotmail.com

Ti aspetto in studio!